Proverbi

Dall’Armanach Piemontèis 2020: i proverbi di luglio

“Ël tron ëd Luj,
a peul fete pié në sbuj”
(Il tuono di Luglio,
ti può provocare uno spavento)

“Ch’a sia Giugn o ch’a sia Luj,
dj’avije, var-te dal savuj ”
(Che sia Giugno o Luglio,
attento al pungiglione delle api)

“A l’é facil prediché ’l digiun
con la pansa pien-a ”
(È facile predicare il digiuno
con la pancia piena)

“Tèra nèira bon frument”
(Terra nera buon frumento)

“Tuti j’osej a canto”
(Tutti gli uccelli cantano)

Selezione di proverbi piemontesi a cura di Sergio Donna
Dall’Armanach Piemontèis 2020,  Ël Torèt – Monginevro Cultura

Sergio Donna

Torinese di Borgo San Paolo, è laureato in Economia e Commercio. Presidente dell’Associazione Monginevro Cultura, è autore di romanzi, saggi e poesie, in lingua italiana e piemontese. L’ultimo suo romanzo, "Lo scudetto revocato” è ispirato al presunto illecito sportivo che portò alla revoca del primo scudetto conquistato sul campo dal FC Torino. Come piemontesista, Sergio Donna cura da tempo le edizioni annuali di “Armanach Piemontèis - Stòrie d’antan”.

Articoli correlati

Back to top button
error: Content is protected !!